Risotto con cavolo cappuccio viola, castelmagno, pistacchi e noci pecan - Somebody to love

/
8 Comments



"Il profumo del latte di mandorle portato a bollore con la scorza del limone si diffuse in tutta la cucina ed investì Camille come una ventata di amore e nostalgia. Di colpo si ritrovò con nonna Lelia, nella cucina illuminata dal sole di gennaio. Intorno alla vita un grembiule a quadretti, i lunghi capelli color ambra racconti in una treccia, un cucchiaio di legno in mano ..."
Se volete continuare a leggere il racconto cliccate su Somebody to love



Risotto con cavolo cappuccio viola, castelmagno, pistacchi e noci pecan


Il cavolo cappuccio viola, bello da vedere, buono da mangiare e nutriente, colorato e dolciastro piace tanto anche ai bambini, ottimo per diverse preparazioni. In questo caso l'ho usato per un goloso risotto, buono e coloratissimo che piacerà ai vostri piccoli, ma non solo. Preparatelo con me! Siete pronti? Ed i vostri piccoli aiutanti?  Viaaaaa.....





Ingredienti per due persone


1 cipolla rossa
1 terzo di cavolo cappuccio viola
1 cucchiaino di zucchero di canna
1 cucchiaino di melassa
3 prese di sale dell'himalaya
160 gr di riso carnaroli o arborio
4 noci pecan
1 cucchiaio dipistacchio sbriciolato
1/2 bicchiere di vino rosso
1 cucchiaio di aceto balsamico
5 cucchiai d'olio evo
1 fetta sottile di castelmagno







Lavare il cavolo, tagliarlo a pezzettini piccoli, asciugarlo con un panno. Dai vostri piccoli potete farvi aiutare ad asciugarlo :)
In una wok mettere 4 o 5 cucchiai d'olio evo, con la cipolla tagliata, farla dorare aggiungendo un po' di zucchero e melassa per farla caramellare. Quando sarà dorata al punto giusto aggiungere il cavolo che abbiamo tagliato tenendone una manciata piccola da parte.
Far stufare il cavolo aggiungendo anche un po' d'acqua e qualche goccia di balsamico. Lasciare cuocere, girando di tanto in tanto, per una quarantina di minuti, aggiungendo acqua se serve (considerate che si deve asciugare quasi tutta dopo i 40 minuti quindi non esagerate) a questo punto buttate il riso nella work insieme al cavolo, fatelo tostare, aggiungete il mezzo bicchere di vino rosso alzate la fiamma e fate evaporare. Quindi aggiungere mestolo per mestolo, il brodo vegetale che avrete precedentemente preparato e cuocere per il tempo necessario girando sempre. Fatevi aiutare, sotto la vostra strettissima sorveglianza, anche dai vostri piccoli. Qualche minuto prima di spegnere il fuoco aggiungete il cavolo tenuto da parte tranne qualche fogliolina che userete per la guarnizione.
A cottura ultimata, togliete dal fuoco e mantecate con una noce di burro ed il castelmagno.






Per la guarnizione caramellate le noci pecan con miele e sciroppo d'agave ed una goccia di balsamico, idem per i pistacchi. Impiattate il riso con l'aiuto di un coppapasta guarnitelo con qualche fogliolina di cavolo, le noci ed i pistacchi caramellati. Buon appetitooooo!!!!

Se cucinando volete ascoltare la canzone che dà il titolo al racconto cliccate su Somebody to love - Valerie June


Potrebbero interessarti

8 commenti:

  1. Che bei colori!!!! Stupendo (e chissà che buono!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emanuela!!! :) Buonissimooo! Non è rimasto neppure un chicco! ;)

      Elimina
  2. Questo è bellissimo! Quasi quasi ti troviamo a Masterchef alla prossima edizione :-)

    RispondiElimina
  3. PROVIAMO UN PO DI RICCETTE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aleiva :) poi dimmi come ti sono venute :) Buon appetito! ;)

      Elimina
  4. Risposte
    1. Grazie 1000! :))) E' anche buonissimo!

      Elimina

Powered by Blogger.