Ravioli al cioccolato dal ripieno prelibato - Circle

/
1 Comments


"Un mondo di cioccolata! Ecco cosa sarebbe dovuto esistere! Un mondo profumato, accogliente e confortante. Ah, cos'avrebbe dato per poter vivere davvero in un posto così! ...
Matt addentò un altro pezzo di Mars ed infilò la testa completamente sotto le coperte..."
Se volete leggere tutto il racconto cliccate su Circle


Ravioli al cioccolato dal ripieno prelibato



Ingredienti

Per la pasta (per due persone)

300 gr farina,
    3 cucchiai olio evo
    1 pizzico di sale
    3 uova    
    3 cucchiai cioccolata in polvere non tostata

Per il ripieno

100 gr robiola
200 gr ricotta
una fettina sottile di taleggio
1 pera williams grande

Per la salsa al pistacchio

Una manciata abbondante di pistacchi
Olio evo
200 ml di panna di soia

Ecco la ricetta ideale per una cena di San Valentino o una cena romantica in generale. Io l'ho preparata insieme al mio bimbo, quindi con tutto l'amore possibile :) Lavorare la pasta per i bambini è educativo ed estremamente divertente, come giocare con il didò, ma in questo caso creeranno qualcosa che poi potranno anche mangiare, quindi la soddisfazione sarà ancora più grande! ;)
Pronti allora? Al lavoro. Prendete grembiule e mattarello si parte!


Scegliere un piano di lavoro idoneo, mescolare insieme farina e cacao e formare la classica fontana (già l'idea piace tanto ai bimbi) al centro metto il sale e le uova, lavoro tutto partendo dal centro senza far uscire i liquidi e piano piano lavoro con le mani fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea. La lascio a riposare un'ora coperta da un panno da cucina. Con l'apposita macchina per la pasta, la nonna papera come la chiamano tutti (nome che fa ridere tanto i nostri piccoli) gradatamente tiro la pasta partendo dalla posizione più larga della rotella, poi a poco a poco stringo per assottigliare la pasta finchè non ottengo dei rettandoli compatti e sottili. A parte preparo il ripieno: in una ciotola metto robiola, ricotta e taleggio tagliato a pezzettini, mescolo bene poi prendo la pera, la sbuccio e la taglio a pettetti piccolissimi, la unisco quindi al composto, ottenendo una crema profumata ed omogenea. Quindi prendo un foglio di pasta fresca e poi, con un cucchiaino o con una sac a poche, vi dispongo sopra il ripieno, tenendo conto delle distanze tra un tortello e l'altro. Infine ricopro con un altro foglio di pasta fresca e taglio i tortelli con l'apposita formina. Li spolvero di farina e li cuocio in acqua salata.

Per la salsa al pistacchio per due persone prendo una manciata abbondante di pistacchi sgusciati e li trito grossolanamente, poi li faccio tostare in padella con un filo di olio evo ed  200 ml di panna alla soia lascio restringere a fiamma bassa e vi condisco i ravioli. Buon appetito!!! E non dimenticate di leggere il racconto, un po' d'amore in più fa sempre bene! :)

Se volete ascoltare la canzone che dà il titolo al racconto cliccate su Circle -Edie Brickell & New Bohemians


Potrebbero interessarti

1 commento:

  1. Mamma che spettacolo questi ravioli...immagino i sapori che di fondono in bocca e...sì che bello sarebbe un mondo che profuma di cioccolato.

    RispondiElimina

Powered by Blogger.