Risotto venere light con verdure colorate -Bambino io Bambino tu

/
0 Comments


"Jim aveva otto anni, un carattere ribelle ed una cascata di riccioli scuri che facevano sembrare la sua testa un nido di cicogne. La sua pelle era color del caramello e come se non bastasse, a renderlo un emarginato nel piccolo paese puritano dov'era approdato, aveva un occhio nero ed uno blu. Viveva in una casetta colorata inerpicata su una collina..."
Se volete leggere tutta la favola cliccate su Bambino io Bambino tu


Risotto venere light con verdure colorate




Vi piace questo risotto? Colorato, profumato, sano e saporito! Cosa chiedere di più? Non so voi, ma io tra bugie e dolcetti vari ho fatto il pieno in questo periodo ed avevo proprio bisogno di qualcosa di leggero, ma nel contempo goloso, così ho pensato a questo risotto light. Non ha dei colori bellissimi? Dovreste sentire il gusto! Io lo mangio freddo! Ora vi dico come si prepara! Ps io in casa avevo poche verdure, ma avrei aggiunto qualche carota in più, capperi e zucchine. E voi? Sbizzarritevi! In cucina la fantasia è l'ingrediente magico che trasforma i nostri piatti in qualcosa di unico e speciale!




Ingredienti (per due persone)

180 grammi di riso venere bio
4 carote piccole
2 cucchiai di capperi sott'olio
2 zucchine medie
mezzo finocchio
1 scalogno (o se preferite una cipolla rossa)
Olio extra vergine d'oliva
1/4 di cavolo cappuccio viola
1 goccia di balsamico al moscato
1 spicchio piccolo d'aglio


Pronti? Bollite il riso in acqua salata. A parte lavare e tagliare a dadini piccoli tutte le verdure. In una padella capiente fate dorare lo scalogno con l'olio extravergine d'oliva (se vi va aggiungete anche uno spicchio d'aglio renderà il piatto ancora più gustoso). Quando sarà dorato aggiungere le verdure a cubetti (carote, zucchine, finocchio e cavolo viola) far sfrigolare un po' e completare la cottura aggiungendo un po' d'acqua tiepida. Le verdure non devono appassire devono restare croccanti. Quando il riso è cotto condirlo con olio evo e lasciarlo raffreddare. Far raffreddare anche le verdure poi unire il tutto mescolando, aggiungendo i capperi sott'olio e (se vi piace) qualche goccia di balsamico al moscato. Impiattare usando un coppapasta e guarnire con pistacchi tritati grossolanamente e ciuffetti di finocchio! Pratico, veloce e gustosissimo, ma soprattutto light! Non è una meraviglia questo risotto? Aspetto i vostri commenti! E non dimenticate di leggere la favola Bambino io Bambino tu!



    


Se volete ascoltare la canzone che da il titolo al racconto cliccate su Bambino io, bambino tu - Zucchero oppure Bambino io, Bambino tu -Gino Paoli a seconda delle vostre simpatie!










Potrebbero interessarti

Nessun commento:

Powered by Blogger.