Torta salata con cavolo viola e mele al cacao - Somebody to love

/
0 Comments



"Il profumo del latte di mandorle portato a bollore con la scorza del limone si diffuse in tutta la cucina ed investì Camille come una ventata di amore e nostalgia.
Di colpo si ritrovò con nonna Lelia, nella cucina illuminata dal sole di gennaio..."

Se vuoi leggere tutto il racconto clicca su Somebody to love


Torta salata con cavolo viola e mele al cacao




Ingredienti

1|2 cipolla rossa
1/2 metà cavolo cappuccio viola
1mela piccola oppure 1/2 mela grande passata nel cioccolato in polvere
30 gr burro
1 manciata uvetta
100 gr robiola @vallelata
aceto balsamico qualche goccia
noci pistacchio una manciatina
1 cucchiaio cioccolato in polvere


Eccoci alle prese con una torta salata che piacerà tantissimo ai nostri piccoli, perché è invitante e coloratissima, con un gusto agrodolce che accontenta tutti. Nel ripieno verdura, formaggio e frutta secca, cosa chiedere di più? Sana e nutriente questa torta diventerà uno dei loro piatti preferiti, ma non solo, piacerà tantissimo anche a mamma e papà. Forza allora al lavoro! Fate mettere il grembiulino ai vostri cuochini e si parteeee!!! 




Se avete in casa la pasta sfoglia già fatta da voi meglio. Se volete farla vi anticipo che è un lavoraccio ed è un lavoro moooolto lungo che di solito con i bimbi piccoli è difficile affrontare. Quindi, per ora, fate come me, prendete un bel rotolo di quelli pronti, ce ne sono 1000 tipi, light, integrali, senza glutine etc etc etc ed intanto prepariamo la farcitura.
Prendere il cavolo cappuccio viola tagliarlo finemente, lavarlo, scolarlo ed asciugarlo. Prendere uno scalogno sbucciarlo, privarlo della parte centrale e tritarlo. In una padella con cinque cucchiai di olio evo far soffriggere lo scalogno finché non risulterà dorato, a questo punto aggiungere il cavolo e farlo cuocere, aggiungendo il sale, per una trentina di minuti circa aggiungendo acqua se serve. Prendere mezza mela grande sbucciarla e tagliarla a dadini (io ho usato le fiji). Passarla velocemente nel cacao (fatevi aiutare dai vostri piccoli) e farla appassire a bassa temperatura in un pentolino con 30 gr di burro oppure con un po' d'acqua se volete un risultato più light. Poco prima di spegnere aggiungere una manciatina d'uvetta (messa precedentemente in ammollo per una decina di minuti).
Quando il cavolo è pronto, farlo raffreddare e tenerne un terzo da parte. Prendere i due terzi e mischiarli con robiola e le mele al cacao (anche queste a temperatura ambiente) assaggiare l'impasto ed aggiustare di sale. Preparare la sfoglia e disporla su una pirofila tonda bucherellare il fondo con una forchetta (mansione che competerà ai vostri piccoli aiutanti che si accaniranno sulla pasta come provetti spadaccini) coprire con la farcitura e disporre sulla superficie il terzo del cavolo che avevamo tenuto da parte, chiudere i bordi della torta salata spennellare con il latte ed infornare (preriscaldato  a 190 gradi per una ventina di minuti. Quando è pronta guarnire insieme a cuochini e cuochine con pistacchi e noci tritate! Buon appetitoooo! 

Se cucinando volete ascoltare la canzone che dà il titolo al racconto ispirato alla ricetta cliccate su Somebody to love - Valerie June


Potrebbero interessarti

Nessun commento:

Powered by Blogger.