Crostatine al cioccolato amaro con crema all'arancia e ganache al cioccolato e cocco - Father & Friend

/
3 Comments

"...Strinse forte la mano di suo figlio e si chinò a sussurrargli all'orecchio coperto dalla lanugine dei capelli scuri e sottili: “Ora andiamo a casa a mangiare la torta all'arancia e cioccolato della mamma che ci piace tanto”..."
Se volete leggere il resto del racconto cliccate su Father & Friend



Crostatine al cioccolato amaro con crema all'arancia e ganache al cioccolato e cocco


                     

Quando ho pensato ad un dolce da dedicare a mio marito per la festa del papà non ho avuto dubbi! Lui ha sempre amato l'accostamento cioccolato-arancia che un po' rispecchia il suo carattere. Sono sicura che piacerà anche ai vostri mariti... e ai vostri bimbi. Il mio quando l'ha assaggiata ha esclamato "Mmmm buoneeee" :) Fatevi aiutare dai vostri piccoli cuochini a preparare queste crostate, per i loro papà sarà il regalo più dolce ;)






Ingredienti

Per la frolla

250 gr farina per crostate #petra 5 o #mulino marino per crostate

35   gr cacao amaro non tostato in polvere
    1 uovo
150 gr di burro
120 gr zucchero semolato
    1 presa di sale


Per la crema all'arancia

2 uova
2 arance
200 gr zucchero
500 ml d'acqua
50 gr amido di mais

Per la crema al cioccolato e cocco

80 gr di cioccolato fondente al 70%
150 gr di panna bio al cocco
10 gr di zucchero a velo vanigliato

Per la guarnizione

1 arancia
un pugno di granella di nocciole


Avete indossato i grembiuli? Prontiiii ai posti via. Per la frolla tagliare il burro freddo a cubetti. Mettere in una ciotola la farina, il burro a cubetti ed il cacao ed impastare fino ad ottenere un composto sabbioso, io uso il cucchiaio per non scaldarla con le mani. A questo punto aggiungere lo zucchero e girare, poi aggiungo uova e sale. Lavorare, a questo punto con le mani, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Fare una palla, con l'aiuto dei vostri piccoli ed avvolgerla nella pellicola. Lasciarla riposare in frigo almeno per un'ora. Trascorso il tempo necessario stendere la frolla con un mattarello su una carta da forno. Ne stendo una porzione per ogni formina. Poi la metto sulle formine girando la carta da forno, come se facessi una frittata. Modello bene i bordi bucherello il fondo e metto a cuocere in forno preriscaldato a 180° in bianco (con fondo ricoperto da carta da forno e sopra legumi, pasta, bilie, etc etc etc) per una ventina di minuti. Sentirete che profumo che fa questa frolla! 



Mentre la frolla cuoce in forno prepariamo la crema all'arancia. E' semplice e verrà deliziosa. Sbattere a mano le uova come se stessimo facendo una frittata, aggiungere l'amido di mais e togliere tutti i grumi. Lavare bene le due arance togliere con una grattugia la buccia, tenerla da parte e spremerle per tenere da parte il succo. Aggiungere al composto di uova ed amido di mais, prima la buccia grattuggiata e poi il succo delle arance ed amalgamare bene, infine aggiungere l'acqua e metter sul fuoco mescolando continuamente finché non ottengo un composto cremoso. Togliere dal fuoco, trasferire in una terrina  e lasciare raffreddare. Sentirete che profumo d'arancia in tutta la cucina, altro che candele :)

Per la copertura di cioccolato tagliare a cubetti la vostra tavoletta e metterli a sciogliere a bagnomaria, aggiungendo lo zucchero a velo vanigliato e la panna al cocco, mescolare finché il cioccolato non sarà sciolto e la panna e lo zucchero non saranno ben amalgamati, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.

Prendo i miei gusci di pastafrolla al cioccolato e li riempio, prima con la crema all'arancia, poi con quella al cioccolato. Guarnisco con fette d'arancia caramellate con zucchero di canna e sciroppo d'agave ed una manciata di nocciole tritate. 

Sono o non sono una meraviglia? Ed il gusto poi? Meraviglioso, come il superpapà del mio bambino! Tanti auguri a tutti i papà del mondo! :)



Se volete ascoltare la canzone che da il titolo a questa ricetta cliccate su Father & Friend - Alain Clark


Potrebbero interessarti

3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Sottinteso (?) che le uova si usano intere e non solo i tuorli, lo zucchero va aggiunto o no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Milady! :) Benvenuta sul mio blog! Hai fatto bene a segnalarmelo ora correggo la svista! Ho caricato il post velocemente e qualcosa sfugge sempre ;) Comunque si solo i tuorli e lo zucchero va aggiunto dopo l'amido! :) Se rifai le mie crostatine, se ti va, mi mandi le foto così le aggiungo alla mia pagina facebook? Grazie 1000! Buona giornata, buon dolce e buona lettura!

      Elimina

Powered by Blogger.