Cheesecake fragole, stracciatella e cacao - Strawberry Fields Forever

/
0 Comments

"...Josephine scappò da Bievres una mattina di primavera. Aveva 16 anni, l'adrenalina che la speranza di una vita migliore mette in circolo e la morte nel cuore. I genitori di Sebastien lo avevano mandato a studiare in un college privato a Vichy. Tornava ogni estate per trascorrere con lei più tempo possibile ed ogni anno, che passava tra fragole e risate, il loro legame diventava sempre più forte, anche se Josephine si era sempre sforzata di mantenere le distanze..."
Se vi va di leggere tutto il racconto cliccate su Strawberry Fields Forever


Cheesecake fragole, stracciatella e cacao




Voglia di sole! Voglia di Primavera! Voglia di cheesecake!!! Come vi ho forse detto più volte nella casa milanese, stile Pozzetto nel "Cugino di Campagna" (avete presente tac, taac, taaac tutto ad incastro in pochissimi metri quadri) non ho il forno :((( quindi quando sono su, la maggior parte del tempo, mi devo ingegnare per cucinare qualche dolce senza forno con e per il mio bimbo. Meno male che inizia il periodo delle fragole così posso fare uno dei miei dolci preferiti, che è diventato anche uno dei suoi! La cheesecake stracciatella, cioccolato, fragole e pistacchio. Che ne dite? Non è una meraviglia! Ho cercato di usare ingredienti abbastanza light e non ho usato la gelatina (per scelta non la uso mai). Allora che ne dite? La prepariamo insieme? E' un dolce buonissimo e rapido da preparare, purtroppo, come spesso accade, scompare altrettanto rapidamente. Il mio cuochino ha iniziato dalle fragole in cima alla torta e poi poco a poco....l'abbiamo finita tutta! A nostra giustificazione devo dire che ho usato uno stampo piccolo :)




Ingredienti 
(per uno stampo da 16 cm)

1 confezione di #Philadelphia senza lattosio
2/3 di ricotta bio #CaseificioPugliese
1 cucchiaio e mezzo di sciroppo d'agave o acero
1 cucchiaio di miele
100 gr di frollini al cacao  (io ho usato quelli bio di #Spighe&Spighe)
20-30 gr burro senza lattosio
un cucchiaino di miele
zucchero a velo
20 fragole circa
2 cucchiai di marmellata al mirtilo AlceNero
1 manciata di pistacchi tritati
50 gr di cioccolata fondente all'85% Vivani



Pre prima cosa prepariamo gli ingredienti. Sbricioliamo il cioccolato aiutandoci con un coltello o con una grattugia con i fori grandi o con un mortaio, insomma con qualsiasi cosa ci aiuti ad ottenere tante piccole scagliette e teniamolo da parte. Occhio ai vostri cuochini ...rischiate di arrivare a metà ricetta con metà cioccolato :) . 
Lavate bene le fragole. Tagliatene una dozzina a pezzettini e mettetele a cuocere a fuoco lento in un pentolino con lo sciroppo d'acero o agave, fate macerare un pochino, ma non troppo. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare, poi mischiare le fragole con la marmellata ai mirtilli e tenere da parte. 
Prendete i biscotti, va bene qualsiasi tipo di biscotto secco al cacao, io preferisco quelli bio e poco zuccherati, ma vanno bene quasi tutti. Li mettete nel frullatore e li fate polverizzare. Fondete il burro a bagnomaria ed unitelo alla povere di biscotti. Unite anche mezzo cucchiaino di miele e girate fino ad ottenere un composto umidiccio e lavorabile. Prendete una teglia a cerniera da 16 cm di diametro circa. Foderate il fondo con della carta da forno, fatevi aiutare dai vostri cuochini a ritagliare i modellini di carta e distribuitevi il composto di biscotti appiattendolo con un cucchiaio. Mettere in frigo a raffreddare per un'oretta circa. Nel frattempo, in una ciotola lavorate philadelphia, ricotta, zucchero a velo (quanto basta a voi per rendere il composto dolciastro, io comunque non andrei oltre i due cucchiai), un cucchiaio di miele. Quando avrete ottenuto un composto spumoso e sufficientemente dolce aggiungete quasi tutte le scaglie di cioccolato (tenetene una parte per la guarnizione) e mescolate ancora un po' (non troppo altrimenti rischiate che il cioccolato si sciolga).
Prendete la tortiera dal frigo, rivestite le pareti con altra carta da forno e spalmate prima il composto di fragole e marmellata di mirtilli sul fondo, poi riempite con la crema. Livellate bene con una spatolina, se non l'avete usate un cucchiaio e mettete a riposare nel frigo per 4 ore o nel freezer, se avete fretta di mangiarla :) per due ore. Quando la toglierete dal frigo aprire con delicatezza la cerniera della tortiera e guarnire la torta con le fragole, le scaglie di cioccolato avanzate e la polvere di pistacchio. Et voilà la vostra cheesecake al sapore di primavera è pronta! Cosa ne pensate? 
Il mio cuochino ve ne offre una fetta!


Non è una delizia? Non vedo l'ora di sapere cosa ne pensate! A noi è piaciuta tantissimo e prepararla insieme ai bimbi è sempre divertente. La cucina sarà tutta sottosopra, ma è una bellissima esperienza non trovate? E ricordatevi di leggere il racconto Strawberry Fields Forever



Se cucinando volete ascoltare, come faccio sempre io :) , la canzone che da il titolo al racconto cliccate su Strawberry Fields Forever - Noel Gallagher


Potrebbero interessarti

Nessun commento:

Powered by Blogger.