Impastastorie va a pranzo con le Instamamme - Je veux

/
0 Comments


"Francine, scambiò un sorriso con Suzanne, la sua amica del cuore, mentre guardava le sue figlie giocare al pampano nella piazzetta centrale di Bonnieux. Con i vestitini leggeri che aveva cucito smontando delle vecchie tende a fiori ed i capelli lunghi mossi dal vento erano bellissime. Minou, Nené e Juliette erano la sua forza, così diverse e così unite, così piccole e così sagge, erano state ed erano ancora la sua ancora di salvezza. Era stata un'ingenua ad illudersi che un famoso scultore come lui potesse davvero accontentarsi di vivere con lei in un piccolo paese dove sarebbe sempre stata etichettata come la ragazza che aveva partorito a 17 anni una bimba senza padre..."
Se volete leggere il resto del racconto cliccate su Je veux 


Impastastorie va a pranzo con le Instamamme



Sano, equilibrato, bello e gustoso: quando sono stata contattata per aderire all'iniziativa "Sano e bello in tavola con le Instamamme" non ci ho pensato su due volte ed ho risposto subito di si. Perché le iniziative a tema food mi stanno sempre a cuore, ma soprattutto sono convinta che un piatto oltre ad essere sano, nutriente e gustoso possa, anzi debba, essere anche bello. E' una cosa che ho imparato ad apprezzare con il tempo e diventare mamma e preparare piatti allegri, salutari e divertenti per il mio bambino mi ha dato un input in più! 
Seguendo le indicazioni della nutrizionista, che potete trovare dettagliatamente cliccando su "Sano e bello in tavola con le Instamamme", ho pensato subito ad un menù sano, equlibrato ed appetibile. Quello che vedete nella foto qui sopra è il risultato! Cosa ne pensate? Oltre che buono non è anche bello? Ci vuole poco! 
Tra gli ingredienti fondamentali un pizzico di pazienza, una presa di fantasia ed amore qb. :) 
Mettete i grembiuli e chiamate all'appello i vostri piccoli aiutati perché ora vi spiego come si prepara!


Riso basmati con zafferano, asparagi ed anacardi


Ingredienti
per una persona

80 gr di riso basmati 
7 pistilli di zafferano
2 anacardi 
50 gr di asparagi piccoli 
1/2 cipollotto di Tropea 
2 cucchiai di olio Evo 
2 cucchiaini d'aceto balsamico
 (io ho usato il mio fedelissimo balsamico ai fichi)
sale qb

Lavate bene gli asparagi privateli della parte di gambo dura, tagliate le punte che terrete da parte insieme al resto del gambo tagliato a pezzettini. Sbucciate e tagliate il cipollotto, ne useremo solo metà. Tostare e tritare gli anacardi e tenerli da parte. Importante è ricordarsi sempre di sciacquare, sotto abbondante acqua corrente, il riso basmati prima della cottura. In una pentola portare l'acqua salata ad ebollizione, quindi buttare il riso e cuocere per il tempo indicato sulla confezione. A parte in una padella con un cucchiaio d'olio evo, far dorare il mezzo cipollotto, aggiungere due cucchiaini di balsamico e gli asparagi (prima il gambo poi da metà cottura le punte) ed un goccio d'acqua qb, cuocere per una decina di minuti finché la verdura non si sarà un po' ammorbidita, ma deve restare croccante. Aggiustare di sale. Quando saranno cotti togliere gli asparagi dal fuoco e tenerli da parte. Poco prima che il riso sia pronto fate tostare velocemente i pistilli di zafferano affinché sprigionino tutta la loro essenza (per non bruciarli fate scaldare sul fuoco un pentolino e poi tostateli a fuoco spento). Tritalteli con un pestello o semplicemente con il dorso di un cucchiaino e scioglieteli in un po' d'acqua di cottura. Quando avrete scolato il riso conditelo con lo zafferano, gli asparagi ed un cucchiaio di olio evo a crudo. Impiattate con l'aiuto di un coppapasta e guarnite con qualche punta di asparago tenuta da parte e gli anacardi tritati. Et voilà un piatto solare, gustoso, sano e nutriente! Cosa ne pensate? Un piatto che porta il sole in tavola! :)


Insalata impressionista con zucchine gialle, asparagi e fragole!



Ingredienti

50 gr di asparagi piccoli 
3 fragole 
1/2 zucchina gialla 
1 cucchiaio + 1 cucchiaino olio EVO 
qualche goccia di balsamico ai fichi
una spruzzata di lime
sale qb

Per l'insalata, visto il mio amore, gridato ormai ai quattro venti, per la Francia, ho pensato ad un piatto talmente bello e colorato che anche gli impressonisti lo averebbero voluto immortalare .... e perché no anche assaggiare! 
Per la cottura degli asparagi ho seguito la stessa procedura di quelli che ho usato per il risotto (anzi a dir la verità li ho cotti tutti insieme e poi ne ho usato metà per il risotto e metà per l'insalata, riducendo così anche i tempi di preparazione dell'intero menù ;) )
Ho lavato le fragole, le ho private della parte verde e le ho tagliate a rondelle. Le zucchine gialle (che mi ricordano tanto la mia amata Provenza) le ho cotte con un cucchiaio di olio evo ed acqua qb (anche queste devono cuocere, ma restare croccanti_). Assaggiare ed aggiungere sale qb. A cottura ultimata lascio raffreddare e poi mischio gli ingredienti condendoli con un cucchiaino di olio evo ed una spruzzata di lime. Salare. Versare, a piacere, qualche goccia di balsamico (io ho usato sempre il mio immancabile balsamico ai fichi che adoro).
Et voilà in poche semplici mosse anche la vostra insalata impressionista è pronta. Veloce, sana, leggera e golosissima, pronta per essere mangiata ... o dipinta ;)
Ed ora lasciate uno spazietto perché arriva il pezzo forte la mia.....


Minicheseecake con riso soffiato e fragole


Ingredienti

1 cucchiaino di miele 
50 gr palline di riso soffiato al cocco e cacao senza glutine 
2 cucchiaini di sciroppo d'agave 
60 gr ricotta light 
50 gr di philadelphia light 
14 fragole medio piccole
1 cucchiaio scarso di zucchero a velo *
*(se con il miele la crema vi sembra abbastanza dolce potete anche non metterlo)

Per prima cosa prendere 40 gr di palline di riso miste cocco e cioccolato (le trovate nei negozi bio tra i prodotti per la colazione) e frullarli fino a ridurli quasi in polvere. Poi metterli in una terrina ed aggiungere 2 cucchiaini di sciroppo d'agave ed una punta di miele (se serve) e mescolare bene fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo. Prendere una mini tortiera a cerniera con diametro massimo di 10 cm. Foderare fondo e bordi con carta da forno (aiutandosi con un po' di burro per far aderire meglio la carta alle pareti) disporre il composto sul fondo e schiacciare bene con un cucchiaino oppure una spatolina. Lasciar riposare il composto in frigo almeno per un un'ora. Intanto,a parte prepariamo la farcitura. In una terrina mescolare ricotta, philadelphia, zucchero a velo ed il cucchiaino di miele fino ad ottenere un composto cremoso. Prendere la nostra teglia dal frigo, disporvi sopra la crema e livellare bene con l'aiuto di un cucchiaino oppure di una spatolina. Lasciare riposare in frigo per almeno due-tre ore. Prima di servire decorare con fragole, le palline di riso soffiato ed una spolverata di farina di cocco
Et voilà anche la vostra mini cheesecake è pronta! E' o no una meraviglia? Inutile dire che il mio bimbo appena l'ha vista è impazzito di gioia! E voi? Aspetto i vostri commenti!



Ringrazio ancora di cuore le mitiche Instamamme per avermi offerto l'opportunità di condividere con loro e con voi questo pranzo sano, equilibrato, bello e gustoso! 
Spero che sia tutto di vostro gradimento! :)
Vi aspetto tutte a pranzo :) .... o a cena ... o merenda, insomma quando preferite, il buon cibo è un piacere, ma è ancora meglio se è condiviso :)

Se cucinando, come sempre, vi va di ascoltare la canzone che da il titolo al racconto (ve lo consiglio perché è molto bella è da una carica positiva) cliccate su Je veux - Zaz


Potrebbero interessarti

Nessun commento:

Powered by Blogger.