Torta al cioccolato della mamma - Born to love you

/
0 Comments

"Lei e Luca infilarono i grembiuli e seguendo a grandi linee le indicazioni di un ricettario, ingiallito e tutto scarabocchiato da Lidia quand'era poco più grande di suo figlio, iniziarono a cucinare la torta al cioccolato che sua madre le preparava ad ogni compleanno. Lidia ogni anno aspettava il dolce della mamma con impazienza... Lei restava ad osservarla mentre la preparava. Guardava sua madre mescolare gli ingredienti con il mestolo di legno..." 
Se volete leggere il resto del racconto cliccate su Born to love you



Torta al cioccolato della mamma






La festa della mamma è ogni giorno, in una parola, in un sorriso, in una carezza, in ogni attenzione, in ogni piccolo gesto che, le nostre mamme ieri e noi oggi, dedichiamo ai nostri figli. Il regalo più bello la nostra e la loro felicità, un sorriso, una risata, sapere che stanno bene, che si sentono amati e che da noi impareranno ad amare senza se e senza ma. Ringrazio il mio bambino che due anni e mezzo fa è entrato nella mia vita, ma che è sempre stato nel mio cuore, come il desiderio più grande, il più importante di tutti. Ringrazio mia mamma, perché oggi quel che sono lo devo anche a lei, alle sue attenzioni, piccole e grandi, alla sua dedizione ed alla sua immensa pazienza. Grazie anche per questa ricetta della torta al cioccolato meravigliosa e semplice (come le mamme) che mi preparava ogni compleanno e che ogni mio amichetto o compagno di scuola non vedeva l'ora di assaggiare. Mi ero dimenticata di quanto fosse buona perché è preparata con un ingrediente speciale che rende tutto più bello e più buono,  l'amore. Grazie a Saby di @ioconmiofiglio per avermi dato l'input, attraverso il suo bellissimo contest, (che ho vinto :D ), per preparare di nuovo questo magnifico dolce che mi ha fatto tornare bambina e che è piaciuto tantissimo anche a mio figlio.
Tanti auguri a tutte le mamme, a quelle che lo devono ancora diventare e a quelle che lo sono già, perché siamo tutte mamme nel cuore. E a tutte quelle mamme speciali, come me, che di cuori ne hanno due, uno in cielo ed uno in terra. <3


Ingredienti

400 gr di farina per ogni cosa #mulinomarino
100 gr di zucchero semolato
100 gr di zucchero di canna
150 gr di cioccolato fondente al 70% o più
140 gr di burro
3 uova
1 bicchiere di latte di mandorle non zuccherato
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di vaniglia bourbon
1 bustina di lievito vanigliato

Per la copertura
50 gr di cioccolato in scaglie
40 gr di marmellata di zucca bianca 
(o altre marmellate non dolci oppure in velo di panna)



Per prima cosa armatevi di santa pazienza e tagliate il cioccolato a scaglie. Dividere i bianchi dai tuorli. Montare i bianchi a neve. A parte sbattere i rossi con lo zucchero, aggiungere il burro fuso e portato a temperatura ambiente, 150 gr di cioccolato in scaglie, il latte (anche questo, come le uova, a temperatura ambiente) alternandolo alla farina. Aggiungere la vaniglia bourbon ed il pizzico di sale continuando a mescolare. A questo punto versare i bianchi montati a neve mescolando delicatamente dal basso verso l'alto. Per ultimo il lievito. Amalgamare e versare in una teglia da 24-26 cm imburrata ed infarinata. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40-45 minuti. Una volta terminata la cottura ( fa fede la prova stecchino) lasciare ancora 5 minuti nel forno spento. Poi lasciare raffreddare su una griglia. Quando è fredda togliere la torta dallo stampo. Spalmare un velo sottile di marmellata sopra la torta e cospargerla con le scaglie di cioccolato.
In tutto il procedimento, fatevi aiutare dai vostri bambini, sarà un'esperienza unica ed indimenticabile. Grazie mamma! 



Se cucinando questo dolce o leggendo il racconto volete ascoltare la canzone che da il titolo alla storia cliccate su Born to love you - Ben & Ellen Harper





Potrebbero interessarti

Nessun commento:

Powered by Blogger.