Zucchine ripiene con riso basmati, orzo perlato e profumi di provenza - Mon Menage a Moi

/
0 Comments

"Sorrise tra se e se comprando le zucchine tonde che avrebbe fatto, ripiene con riso basmati, avocado, orzo perlato e pomodori secchi sott'olio (che ormai considerava un po' il suo portafortuna). La ricetta l'aveva trovata in mezzo ad un libro, una delle ultime uscite ambientate proprio in Provenza che, per diversi motivi legati alla sua vita, gli aveva toccato il cuore.
Maggy aveva infilato il foglio con ingredienti e spiegazione per preparare le zucchine tonde ripiene su consiglio di Manon..."

Se volete leggere il resto del racconto cliccate su Mon Menage a Moi


Zucchine ripiene con riso basmati, orzo perlato e profumi di Provenza


                                       

Profumi di Provenza, profumo di Primavera, profumo di cose buone. Come ormai saprete la bella stagione scatena la mia voglia di viaggiare e partire alla scoperta del Luberon. Il secondo anno che siamo stati in Provenza abbiamo mangiato due sere in un bellissimo ristorantino di Bonnieux dove abbiamo preso le zucchine ripiene alla provenzale accompagnate da una salsa di cipolle in agrodolce.... Erano superlative. Io non so cosa ci fosse nel ripieno, ma ho provato a ricrearne una mia versione. A noi (io, marito e cucciolo) è piaciuta tantissimo! Spero tanto che piaccia anche a voi! Pronti ai nastri di partenza? Cuochini, cuochine aiutate la mamma a cucinare? Dai che queste zucchine sono bellissime e simpaticissime da vedere (il mio nanetto si divertiva un sacco a mettere e togliere il coperchio :))) ) Allora Via....




Ingredienti per 2 persone

80 gr di riso basmati
80 gr di orzo perlato
4 zucchine tonde medie
tre pomodori secchi sott'olio
Un avocado
Crema di riso
Olio evo
Uno scalogno
erbe di Provenza
Pistacchio
Anacardi o Noci Pecan
Aceto balsamico aromatico (ai fichi o al moscato)
1 lime



Per prima cosa, come sempre prepariamo tutti gli ingredienti. Laviamo bene le zucchine. Tagliamo lo scalogno o il cipollotto, sbucciamo l'avocado e laviamo bene, sotto acqua corrente l'orzo perlato. In una pentola mettiamo tanta acqua a sufficienza per coprire le zucchine, saliamo e facciamole sbollentare per una decina di minuti, un quarto d'ora (anche qualcosa di più devono cuocere, ma non devono venire molle). Poi le scoliamo, le passiamo sotto l'acqua fredda e tagliamo la parte superiore che terremo da parte. Con uno scovolino (come quello per il melone) svuotare le zucchine e tenere il ripieno da parte. Caramelliamo un cipollotto o lo scalogno con un po' di balsamico, poi aggiungiamo un po' d'olio evo e soffriggiamo a fuoco lento le palline di zucchina e parte dell'avocado tagliato a pezzettini (aggiungendo acqua se serve). Aggiungiamo un pizzico di erbe di Provenza. Saliamo a piacere. 
In acqua salata far bollire il riso. A parte, sempre in acqua salata far bollire l'orzo secondo le indicazioni riportate sulla confezione (circa 20 minuti dopo il bollore). Togliamoli al dente. Li mischiamo al soffritto di zucchina, cipollotto ed avocado, aggiungiamo i pomodori secchi sott'olio tagliati a pezzettini, aggiungiamo (a piacere) un pizzico di succo di lime, olio evo ed inforniamo a 200° per una decina di minuti. Al termina della cottura guarnire con anacardi tritati o noci pecan e servire. Io ho accompagnato le zucchine con una crema di avocado, crema di riso, lime e fiori di riso ed orzo impiattati usando una formina per biscotti. 


Cosa ne pensate? Non è una meraviglia? Facile da preparare, è salutare e vi farà fare un figurone, perché oltre che bello è anche buonissimo e chissà che non rientri presto nella tradizione provenzale? Se quest'anno torno in vacanza nel Luberon lo propongo. Voi che ne dite? ;)


Mi raccomando se volete fare un giro tra i borghi incantati del Luberon non dimenticate la mia rubrica, aggiornata ogni sabato La mia Provenza

Se invece volete respirare un po' d'atmosfera provenzale attraverso un racconto magico e romantico cliccate su Mon Menage a Moi

                                       

Vi lascio con l'immagine della manina del mio meraviglioso aiutante :))))

Se cucinando volete ascoltare la canzone che da il titolo al racconto cliccate su Mon Menage a Moi - Edith Piaf


Potrebbero interessarti

Nessun commento:

Powered by Blogger.