Insalata surrealista -Take me to church

/
0 Comments
"... Piatti tipici, posti caratteristici, usi e costumi a cui non aveva fatto caso gli tornavano tutti in mente ed uscivano dalla sua bocca come da una magica cornucopia piena di ricordi. Lei lo ascoltava rapita. Giò scese a prendere l'insalata che aveva preparato con ciliegie, taccole ed altre verdure di stragione condita solo con una goccia di olio evo e di lime. La sua insalata surrealista, come l'aveva battezzata perché nata dal puro istinto da una mera rappresentazione del suo pensiero che in quel momento non era per niente influenzato dalla ragione o dal senso estetico, fu un altro successo..."
Se volete leggere tutto il racconto cliccate su Take me to church 


Insalata surrealista



Eccomiiiii qui come promesso con la seconda puntata del menù ciliegioso! Vi è piaciuto il risotto? Sta avendo un successone, ne sono davvero felice perché amo i risotti e questo, nella sua semplicità è davvero buonissimo, delicato, ma dal gusto che lascia un piacevole ricordo! E dopo il primo, prima di due dolci importanti, non poteva mancare un'insalatina semplice, gustosa e colorata. Amo nelle mie insalate fare un mix di frutta e verdura, esaltando i sapori di entrambe! Ho battezzato questa insalatina surrealista perché dopo quella impressionista con le fragole, questa è nata da un impeto, un'ispirazione improvvisa, non è stata studiata ad hoc è nata dall'istinto, dall'inconscio ed eccola qui. Servita in queste coppette da gelato che ho preso da Tiger è l'ideale per un pranzo estivo all'aperto. Per una cena più formale invece ho scelto delle coppette in porcellana, come potrete osservare in fondo al post, ma trovo che questa soluzione delle coppette gelato sia simpatica, sbrigativa e bellissima! Voi cosa ne pensate?Pronte a prepararla insieme a me?



Ingredienti
per quattro coppette

tre fette di melone
due fette di ananas maturo
una decina di ciliegie
una manciata di taccole
un cipollotto caramellato
8 ravanelli
1 lime
qualche goccia di aceto balsamico
(io ho usato l'essenza di fichi - che amo - dell'artibel)
sale qb
zucchero di cocco qb


Preparare quest'insalata è un gioco da ragazzi: sbucciare ananas e melone e tagliarli a dadini. Lavare accuratamente le taccole, togliere le estremità - come si fa per i fagiolini - e tagliarle a pezzetti, lavare il cipollotto e tagliarlo. Lavare le ciliegie denocciolarle e tagliarle, fare la stessa cosa con i ravanelli. 
Prendere una padella far imbiondire il cipollotto con poco olio evo ed un po' di zucchero di cocco per farlo caramellare, quindi aggiungere le taccole ed un pizzico d'acqua tiepida se serve, far cuocere qualche minuto e all'ultimo aggiungere i ravanelli. Mescolare, aggiustare di sale e togliere dal fuoco. Mettere la verdura in un piatto a raffreddare. Quando sarà fredda mescolarla insieme alla frutta e condire con una spruzzata di lime e qualche goccia di balsamico. Voilà la vostra insalatina surrealista è pronta da servire. Cosa ne dite? Semplice, veloce, bellissima e superbuona! Promossa?



Non trovate che sia deliziosa? Secondo me così riuscirete a farla mangiare anche ai vostri bimbi. Non è un'idea simpatica per una tavola estiva di buon gusto, per feste e compleanni? Meno male che Tiger offre tanti spunti a basso costo così possiamo sbizzarrirci e dar sfogo alla nostra creatività. Bella anche la tovaglietta vero? L'ho scovata in un delizioso negozietto in stile provenzale a Santarcangelo di Romagna si chiama Gastone. Avrei comprato tutto, ma mi son dovuta limitare a due o tre cosine :))) Se capitate da quelle parti fateci un salto ne vale la pena. 



Se invece volete preparare l'insalata surrealista per una cena potete impiattarla come vedete qui sotto, cosa ne dite? Si presenta bene vero? Io l'adoro, anche se, personalmente, preferisco le coppette da gelato ;)
Vi aspetto qui sul blog per il prossimo appuntamento con il menù ciliegioso, con un.....no due dolci!!! Secondo voi di cosa si tratta?



Se cucinando o leggendo volete ascoltare la canzone che da il titolo al racconto cliccate su Take me to church - Hozier


Potrebbero interessarti

Nessun commento:

Powered by Blogger.