Crumble della rinascita con fichi, miele, fiori di lavanda, mandorle e nocciole - Restore me

/
0 Comments

"... Nicola non riuscì a dormire, si girò nel letto mille volte, cercando di immaginare come sarebbe stato. Non voleva forzare le cose, ma non voleva neppure sembrare troppo formale. Era tanto, tantissimo tempo che loro due non si rivolgevano la parola. Di cosa avrebbero parlato? Da dove avrebbero ricominciato? Lei era cambiata? Nicola ripensò alla sua Bea, pelle biscottata, occhi scuri, capelli lunghi e selvaggi, la sua compagna di giochi, la sua amica, la sue ragazza ribelle. Il suo sorriso era una ventata d'aria fresca. Cosa le avrebbe preparato? Una crostata? Lo aveva già fatto...ed anche lei... Non voleva sembrare ripetitivo. Un tiramisù? Troppo ordinario. Una cheesecake a più strati coperta di frutti di bosco? No troppo raffinata. Una mousse di cioccolato e mandorle? No troppo sdolcinata.
Alla fine decise per un dolce semplice, che lo rappresentava, croccante fuori, caldo e morbido dentro. Un crumble di fichi , miele e fiori di lavanda con copertura di farina Saragolla, mandorle tostate salate, nocciole e noci pecane. Lo preparò con cura, poi prese una tovaglia a quadri, il cappello del nonno, un cesto da picnic ed uscì nel fresco della sera..."

Se volete leggere il resto del racconto cliccate su Restore me



Crumble della rinascita con fichi, miele, fiori di lavanda, mandorle e nocciole



Eccomiiiiii, come promesso un nuovo dolce con la farina Saragolla de I Murgini, azienda pugliese di produzione e distribuzione di prodotti bio. Ve lo avevo già detto che questa farina è straordinaria? E' buonissima ed i dolci sono spettacolari. Dopo aver preparato due crostate, mi sono cimentata con un crumble. Sapete ormai quali sono i miei punti deboli... pistacchio, cocco e ..... fichiiiiiiiii!!! Allora mi son detta perché non preparare un crumble golosissimo, voluttuoso e romantico? Ecco il risultato! Cosa ne pensate? A detta di tutti era buonissimo! E' sparito in un baleno. Servito tiepido accompagnato da una pallina di gelato alle mandorle è a dir poco divino.... allora vi ho fatto venir voglia di provarlo? Siiii? Allora chiamate all'appello i vostri aiuto cuochini o cuochine che iniziamo! :)))


Ingredienti

600 gr di fichi scuri
75 gr di farina Saragolla
50 gr di farina di mandorle
50 gr di farina di nocciole
100 gr di burro
85 gr di zucchero di canna integrale
Miele d'acacia
Essenza di zenzero


Per primissima cosa pesare e dividere tutti gli ingredienti :) ed iniziare ad accendere il forno statico a 180°. Iniziate ad impastare come per preparare una classica frolla. In un recipiente mescolate le tre farine (Saragolla, mandorle e nocciole) aggiungete lo zucchero ed il burro freddo tagliato a pezzettini ed impastate fino ad ottenere un composto grezzo e sabbioso. Lavare ed asciugare i fichi, privarli della base dura e tagliarli in quattro per la lunghezza (o a metà come preferite). Disporli in un recipiente da forno e coprirli con un po' di miele aromatizzato con l'essenza di zenzero (1 o due cucchiai). Cospargere con qualche fiore di lavanda e coprire con l'impasto grezzo sbriciolato senza schiacciare. Mettere sopra qualche nocciola intera, qualche mandorla e noci pecan ed infornare a 180° per 30-40 minuti finché la crosticina non risulta dorata ed i fichi caramellati. 


Allora cosa ne pensate? E' O non é una delizia? Cambiereste qualcosa o lo fareste proprio così? L'ho scelto per il finale della storia Restore me perché mi sembrava il più appropriato, dolce, accattivante e semplice.... perché in fondo il segreto della felicità è tutto lì... è fatto di cose semplici, profumi, gusti ed abbracci! Se siete curiose di sapere come andrà a finire tra Nicola e Bea cliccate QUI e come sempre buona lettura, buon appetito e buon ascolto con le canzoni che accompagnano le mie ricette e che danno il titolo ai miei racconti! 


Se cucinando questo buonissimo crumble o leggendo il racconto volete ascoltare la canzone che gli da il titolo cliccate su Restore me - Fistful of Mercy


Potrebbero interessarti

Nessun commento:

Powered by Blogger.