Muffin del vero amore con ribes ed essenza di zenzero - Grandir

/
1 Comments

"... Lei lo ascoltava in silenzio mettendo a posto la cucina. Ogni giorno, quando arrivava, passava a salutarla ed assaggiava i dolci che stava preparando, le faceva i complimenti ed andava via strizzandole l'occhio, ma mai niente di più. Non le aveva mai chiesto d'uscire. Era discreto ed misterioso, ma Viola sentiva sempre un brivido quando incrociava i suoi occhi grigi. Non voleva farsi illusioni. Non più! Gabriel era un muffin con i ribes ed il succo di zenzero, inaspettato, stuzzicante, non troppo dolce, ma appetitoso, un raggio di sole in un cielo in tempesta.
Era fine settembre, l'aria era frizzante, il cielo una distesa blu illuminata da una luna bellissima, piena e brillante. Lui stava suonando davanti ad un bicchiere di liquore speziato, gli occhi socchiusi, le labbra che sussurravano alla notte. Il locale era vuoto. Il titolare era uscito poco prima lanciando le chiavi a Viola. “Chiudi tu” le aveva detto al volo dietro ad un sorriso malizioso.
Lei si mise una felpa sulle spalle ed uscì in giardino. Si fermò dietro di lui ad ascoltarlo in silenzio. La sua voce cullava i suoi pensieri..."

Se volete leggere il resto del racconto cliccate su Grandir


Muffi  del vero amore con ribes ed essenza di zenzero

  

Eccomiiiii!!! Oggi vi delizio con un dolce che adoro, il muffin! Chi non ama i soffici, gustosi e bellissimi muffin? La ricetta mi è venuta in mente pensando ad un dolce che potesse rappresentare la nascita di un nuovo amore. C'è il rosso dei ribes, per rappresentare la passione, ed il sapore pungente ed accattivante dello zenzero. Sono soffici come un abbraccio e dopo il primo morso, delizioso, non puoi più farne a meno. Che ne dite? Sono o non sono l'ideale per rappresentare un nuovo amore che nasce? In ogni caso sono buonissimi e fanno tornare il buonumore e recuperare il sorriso. Sono terapeutici, con questa scusa, dopo il primo, mi concedo anche il secondo e dopo il secondo.... Mmm mi raccomando non ditelo a mio marito che, fissato con dieta e sport, mi tiene sotto controllo.... :))) Ma come si fa a resistere a questi muffin eh? Vi metto alla prova... ;) Pronte a prepararli insieme a me? :) Siiii? Allora via a pesare tutti gli ingredienti!


Ingredienti

185 gr di ribes rossi
300 ml di latte di mandorle
130 gr di burro di cocco
25 ml di olio evo
400 gr di farina Mulino Marino
100 gr di zucchero di canna grezzo
4 cucchiaini di lievito
1 pizzico di fleur de sel alla lavanda
2 o tre cucchiai di essenza liquida di zenzero (l'adoro)


Dopo aver preparato e pesato tutti gli ingredienti e lavato ed asciugato i ribes (che toglieremo dai rametti, tenendone da parte qualcuno per le decorazioni), procediamo. In un contenitore abbastanza grande mischiare farina, lievito, zucchero e sale, poi aggiungere il burro fuso e riportato a temperatura ambiente e mescolare. Poi versare gradualmente il latte di mandorle mescolando ancora, ma non troppo, si sa che il successo del muffin sta nel composto grezzo. A questo punto ricordate di mettere l'essenza liquida di zenzero, mescolare ed aggiunger ancora un terzo dei ribes. Mettere i pirottini di carta in uno stampo per muffin da forno, riempirli per due terzi, quasi fino all'orlo e far cadere sulla superficie ancora qualche ribes, senza soffocarli ;)
Infornare (in forno preriscaldato) a 190°-200° per circa 25 minuti, mezz'ora, o comunque fintanto che la superficie del muffin non risulti dorata e la prova stecchino non sia superata. Sfornare e lasciare intiepidire su una griglia. Ottimi se gustati ancora tiepidi, sublimi se serviti con una pallina di gelato alla vaniglia!


Allora ammettetelo anche voi ;) Non vi siete forse innamorate di questi muffin? Scommetto che riuscite a sentirne il profumo solo osservando lo schermo :))) E vi vien voglia di morderli? .... Quindi mi giustificate se dopo il primo....... li ho mangiati tutti? Ma non ero sola eh.... c'era qualcuno che mi ha aiutato a finirli.... Indovinate chi? ....


Eccolo il mio amatissimo ladruncolo di muffin in azione! Tutto la mamma! Goloso come me :) :) :) 
Anche i vostri bimbi sono golosi? Il mio tantissimo, devo tenerlo sotto controllo, altrimenti spazzola tutto :D Lo dovreste sentire come, con tono godurioso e soddisfatto, esclama: "Ummmm BUONOOOOO" :)))) 

Vi saluto e vi abbraccio lasciandovi un altro pezzettino del racconto Grandir, siamo quasi alla fine ed un po' mi dispiace perché mi affeziono sempre a questi personaggi ;) e vi do appuntamento con il finale alla prossima ricetta... che cosa preparerò? Dolce o salato? Vi do un indizio.... c'è del caffè ;)....



Se cucinando o leggendo il racconto volete ascoltare la canzone che gli da il titolo vi consiglio questo brano di questo bravissimo cantante esordiente francese che ci ha regalato il suo cd dopo una serata in cui ci ha piacevolmente intrattenuto con la sua musica Grandir - Gaby

Con questa ricetta partecipo al contest Il tuo piatto rock di Ricami di Pastafrolla, una bellissima iniziativa che coniuga musica e cibo. Partecipo con questi deliziosi muffin perché sono tra i primissimi dolci che ho preparato e con questa canzone perché mi piace scoprire nuovi talenti e penso che questo ragazzo sia davvero bravo!





Potrebbero interessarti

1 commento:

Powered by Blogger.