Orange cranberry muffin ... sognando New York - Walk in the rain

/
0 Comments

"L'amore è' una cosa semplice" ripeteva sempre nonna Irma ad Alice che era cresciuta credendo fortemente nell'amore come si crede a Babbo Natale, fino in fondo con tutto il cuore, per sempre. L'amore è' una cosa semplice come il profumo degli orange cranberry muffin che aveva mangiato a New York, la città delle mille opportunità da gustare come una scatola di cioccolatini con la certezza che prima o poi troverai quello con la sorpresa..."

Se volete leggere tutto il racconto cliccate su Walk in the rain


Orange cranberry muffin



Buongiorno sognatrici! Oggi festeggio un anno di Impastastorie! E' dura ripartire dopo l'ultimo weekend, ma la vita, l'amore e la speranza devono vincere su tutto, sempre! 
Per questo ho scelto una ricetta di una delle città simbolo della libertà e delle possibilità, New York. L'ho scelta anche perché è una delle ricette preferite della protagonista del mio ultimo racconto "Walk in the rain", una persona speciale, un'anima bella che ho avuto la fortuna di incontrare ed abbracciare. Mi sono ispirata alla sua vita ed alla sua essenza per scrivere questa storia, che resta comunque frutto della mia fantasia. Non avete ancora indovinato di chi si tratta? Io amo quel che scrive e come lo scrive, con il cuore. Alice Agnelli con il suo meraviglioso blog A Gipsy in the kitchen è entrata nella mia vita in un momento difficile ed ha portato un po' di luce, con le sue parole, il suo ottimismo e la sua enorme sensibilità. Bisogna sempre mettersi alla prova ed inseguire i propri sogni. Lei, con coraggio, talento, passione, amore, sacrificio e forti emozioni lo sta facendo. Io ci sto provando... E voi? La ricetta degli orange cranberry muffin la trovate sul suo bellissimo libro, "Ricette dal cuore" un connubio perfetto di sentimenti, vita e magnifiche ricette, perché se nei piatti che prepariamo non ci mettiamo l'amore, mancherà sempre l'ingrediente fondamentale. Ricette dal cuore è un libro emozionante, un bellissimo regalo per Natale per voi o per le persone che amate. Ve lo consiglio con tutto il cuore. Io ho fatto qualche modifica alla ricetta originale usando quel che avevo in casa, ma la cupoletta perfetta non mi è venuta, probabilmente la colpa principale è del fornetto nuovo, che con i muffin, più che con altri dolci, mi sta facendo tribolare, ma chi la dura la vince e presto vincerò io... almeno spero :) (Ho anche riempito un po' troppo i pirottini :))) perché li avevo finiti).
Siete pronte? Andate a prendere fruste ed i grembiuli perché prepariamo questi muffin buonissimi, che per me avranno sempre il gusto della speranza e dei sogni da realizzare... Quale modo migliore per festeggiare un anno di blog? <3


Ingredienti
(per 6 muffin)

60 gr di burro a temperatura ambiente
70 gr di zucchero di canna 
1 uovo
60 gr di yogurt greco
vaniglia bourbon
1 arancio (zeste)
150 gr di farina (anche di più)
un pizzico di sale
un pizzico di cannella
15 ml succo arancia
15 ml latte di mandorle
100 gr mirtilli rossi 
1/2 bustina di lievito per dolci
1 tavoletta di cioccolato bianco


Preparare questi muffin è semplicissimo. Lavorare il burro con lo zucchero, poi aggiungere le uova, lo yogurt greco, la vaniglia e le zeste di un arancia. In un'altra ciotola mescolare farina, lievito, cannella e sale. Unire gli ingredienti liquidi ai solidi, aggiungere succo d'arancia e latte. Mescolare poco ed infine aggiungere i mirtilli che avremmo fatto reidratare in acqua, strizzato e spolverato con un po' di farina. Mescolare pochissimo e versare il composto in pirottini posizionati in uno stampo da forno. Cuocere 25 minuti in preriscaldato a 180°. Io, con il fornetto DeLonghi, ho cotto 20 minuti a 160°, ma la prossima volta provo 25 a 150°. Una volta cotti togliere dal forno e lasciare intiepidire. Guarnire con un po' di cioccolato bianco sciolto a bagnomaria aromatizzato al succo d'arancia. Et voilà in poche semplici mosse i vostri orange cranberry muffin sono pronti. Sono o non sono deliziosi? Soffici e golosi, finiscono in un lampo. Il mio bimbo ha apprezzato tantissimo. Lui ama i "mitilli" e questi muffin li ha divorati! :)


Grazie cara Alice per questa ricetta meravigliosa e per tutto il resto... Per il coraggio che dimostri, per la grandissima sensibilità che fa di te una persona speciale e per la purezza dei sentimenti che trasmetti senza filtri. L'umiltà è uno dei pregi più grandi e tu ce l'hai! Continua così Alice, non cambiare mai, meravigliosa principessa dall'anima gipsy e dal cuore grande!


Mi emoziono ancora guardando questo abbraccio sai? Sono felice cara Alice che il racconto ti sia piaciuto. L'ho scritto e te l'ho dedicato seguendo il cuore. La storia è ispirata alla vita di Alice, alle sue passioni ed alle sue ricette, ma è inventata, frutto della mia fantasia. Ed è ambientata in un periodo che, come Alice, ho sempre pensato che sia magico, Natale. 
Ps Io ho già fatto l'albero, di solito aspetto l'8 dicembre, ma quest'anno avevo bisogno del calore del Natale, del suo abbraccio, della sua luce e della sua magia. E voi cosa aspettate? Per il Natale non è mai troppo presto ;) Nel frattempo respiriamo insieme un po' di atmosfera natalizia leggendo "Walk in the rain"... 
Ora vi saluto, ma per poco, pochissimo tempo. Domani torno con una nuova ricetta ed un altro assaggio di questo delizioso racconto... 
Buona giornata sognatrici, buona giornata cara Alice e grazie! :)
.... e BUON COMPLEANNO IMPASTASTORIE! Perché il mondo dell'immaginazione e della leggerezza, così come la intendeva Calvino, è insieme rifugio e punto di partenza per costruire un mondo migliore fatto di sentimenti, emozioni, speranza e lieto fine!



Se cucinando questi deliziosi muffin o leggendo il racconto volete ascoltare la canzone che da il titolo alla storia cliccate su Walk in the rain - Passenger



Potrebbero interessarti

Nessun commento:

Powered by Blogger.