Clafoutis ciliegie, latte di cocco e primavera - Take me to church

/
0 Comments



<...   Era arrivato il momento del dolce o sarebbe meglio dire i dolci, perché Giò seguendo un impulso ed una creatività che non sapeva d'avere, si era cimentato non solo nel clafoutis in una inedita versione light con latte e panna di cocco, ma aveva preparato anche una cheesecake senza formaggio, perché era intollerante ai latticini. Aveva usato frutta fresca e noci di macadamia, come faceva la sua Cate per la sua festa di compleanno.
E' tutto delizioso” disse Nina servendosi un'altra porzione di dolce “Al di là di ogni più rosea aspettativa. Hai un dono caro Giò e fossi in te non lo trascurerei”...>

Se volete leggere tutto il racconto cliccate su Take me to church

Clafoutis di ciliegie con latte di cocco





Bonjour sognatrici!!! Ve l'ho detto che da quando vivo a Parigi contrariamente a tutte le parigine che sfilano magrissime con le loro baguette sottobraccio sono ingrassata? Colpa della patisserie! noi in Italia siamo maestri pasticceri non c'é che dire, ma avete mai assaggiato un dolce francese? Ecco il problema é che una volta iniziato non riuscirete a fermarvi, un assaggino di eclair, uno di paris brest, uno di parte tropezienne, uno di tarte aux mirabelles e cosi' via impossibile smettere. Ecco perché adesso che é iniziato il periodo delle ciliegie, che amo alla follia (quest'anno sono veramente buone), che nelle vetrine delle boulangerie iniziano a comparire i clafoutis. Ne mangerei a quintali... Golosa io? Nooooooo ;)
Per limitare i danni ho deciso allora di prepararmelo da sola con questa ricetta light, (anche se presto ve ne proporre' una non light che adoro) che ho sperimentato la scorsa primavera e ha dato ottimi risultati! Siete pronte a prepararlo con me?



 Ingredienti

400 gr di ciliegie
45 gr di zucchero di canna da cocco
30 gr di zucchero semolato
70 gr di farina mulino marino
30 gr di maizena
25 gr di farina di mandorle
150 ml di latte di cocco (quello denso dei cartoncini)
100 ml di panna di cocco
(si ottiene frullando la parte densa di una lattina di cocco ed una bustina di stevia)
un bacello vaniglia
20 gr di burro di cocco
3 uova




Prima di tutto, come sempre, per non far confusione (ve lo dico per esperienza perché sono una casinista nata) pesare e preparare tutti gli ingredienti necessari. Imburrare le tortiere (io uso sempre quelle a cerniera per comodità) In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero (ho fatto un mix tra zucchero di cocco e zucchero semolato solo ed esclusivamente per una questione di costi perché il primo, ottimo e a basso indice glicemico, costa un botto, allora mi tocca mischiarlo). Quando avrete ottenuto un composto spumoso unire la maizena facendo attenzione a sciogliere bene tutti i grumi, poi aggiungere la farina di mandorle, un pizzico di sale, il contenuto del bacello di vaniglia, la farina, il latte a temperatura ambiente, la panna (che avrete montato con le fruste utilizzando la parte densa del cocco della lattina che avrete messo al fresco la notte precedente con la stevia o lo zucchero a velo). Aggiungere anche il burro di cocco che avrete fatto sciogliere a bagnomaria e portato a temperatura ambiente. Mescolare il tutto. 


A parte lavare bene, asciugare e denocciolare (esistono dei meravigliosi strumenti ad hoc) le ciliegie. Disporle sul fondo delle tortiere imburrate e versarvi sopra il composto liquido che avrete ottenuto mescolando tutti gli ingredienti. Cuocere a 180° in forno preriscaldato per circa 35-40 minuti, la crosticina sopra si deve dorare. Estrarre dal forno lasciare intiepidire e servire accompagnato con qualche ciliegia fresca e magari, perché no, uno smoothie ciliegioso preparato frullando latte di cocco, ciliegie ed un cucchiaino di burro di cocco! Cosa ne pensate? :) Buonissimo!


Allora cosa ne pensate di questo clafoutis light cocco e ciliegie? Ps alcuni usano del liquore per lasciare le ciliegie a bagno prima di usarle, io non sono un'amante dei liquori quindi non ho usato nulla, ma voi liberissime di farlo! ;) Un'altra cosa che si può fare è spolverare le ciliegie con della cannella, o con dello zenzero a seconda dei gusti! Ci sono mille modi per fare il clafoutis, dolce meraviglioso della tradizione francese! Io l'adoro e voi? Preparatelo per una festa o per un pranzo all'aperto vi farà fare un figurone! 




Se leggendo volete ascoltare la canzone che da il titolo al racconto cliccate su Take me to church - Hozier


Potrebbero interessarti

Nessun commento:

Powered by Blogger.