Per un pique-nique perfetto a Parigi ricorda che ...

/
2 Comments

"Il sole che filtra tra le tende e si posa sul cuscino le da il buongiorno come solo una bella giornata di settembre sa fare. Colette apre gli occhi color caramello, allunga le braccia e sorride. Che sogno meraviglioso, di quelli leggeri ed impalpabili che, appena sbatti le ciglia, volano via come uno stormo di farfalle. Colette si alza e si avvicina alla finestra. L'aria é frizzante, ma il sole concédé ancora un tiepido abbraccio consolatore. La giornata ideale per un pique-nique lungo la Senna. Impaziente e felice Colette prende i jeans e le sue scarpe gialle pronta a correre incontro ad una nuova giornata piena di promesse..."



Per un pique-nique perfetto a Parigi ricorda che...



Ci vuole un outfit perfetto....

I parigini e le parigine ammirano tantissimo la moda italiana, io invece adoro lo stile alla "parisienne" che in fondo non esiste, ma consiste in un'eleganza innata che poche possono concedersi indossando cose semplici, come le ballerine, calzate come se fossero nuvole su cui camminare per insieguire i sogni con i piedi leggeri ed il naso all'insù ... ecco perché anche per un semplice pique-nique scegliere come vestirsi é importantissimo!



... con scarpe perfette...

... E cosi' ho scelto queste bellissime ballerine giallo senape, che mi sono costate solo 30 euro in una catena che personalmente adoro... 



Ma soprattutto ricorda che ...

... non bisogna mai e sottolineo mai fare lunghi percorsi con le scarpe nuove... non vi dico il dolore... Scesa dalla métro non riuscivo a fare un passo, mi sono incerottata tutta e con immensa fatica sono riuscita a raggiungere una postazione sul Quai dell'Hotel de Ville trascinandomi visto che il resto del Quai é ancora occupato da Paris Plage... (ed io comunque non sarei riuscita ad arrivare oltre)



...Bisogna scegliere un luogo adatto...

Scelti abiti e scarpe (sigh) non resta che preparare il cestino (io non ce l'ho ancora, é nei desideri sulla mia letterina per Babbo Natale - ebbene si io ci credo ancora -), e cercare un posto adatto. Parigi offre infinité possibilita, dagli Champ de Mars all'ombra della Tour Eiffel ai parsi bellissimi (ad esempio quello di Buttes-Chaumont con una vista incredibile) e sempre aperti, ma il mio posto preferito é sui quai lungo la Senna o sull'Ile de la Cité che personalmente adoro.  


Se non sei riuscita a preparare qualcosa a casa poco importa ...

 perché qui le boulangerie sono fornitissime di cose deliziose, dolci e salate, inoltre al supermercato potrete trovare tutto l'occorrente, posate, piatti, bicchieri disegnati e colorati (tutto quello che vedete nelle foto, tovaglia compresa, l'ho preso al Monoprix)




Basta poco per essesre felici...

Una buona compagnia, il mio bimbo, pizza, pan au chocolat, una buona lettura come As You Like, una vista incantevole e scarpe comode (non vi dico l'immenso sollievo quando me le sono tolte) 







... Non servono le ballerine per sentirsi una vera parisienne...

... Anche se non ho le mie ballerine di cristallo (che chissà poi quanto erano scomode) e le mie ballerine gialle finiranno sella Senna (o più probabilmente in fondo all'armadio), mi sento più fortunata di Cenerentola quando posso ammirare incantata panorami come questo con accanto il mio piccolo principe...




... Per un pique-nique perfetto a Parigi in fondo bastano poche cose... 

... lo diceva anche una canzone di un po' di tempo fa... 
... Sole, cuore, amore ... 
... e delle scarpe comode "ça va sans dire!"



Bon pique-nique sognatrici, noi l'abbiam finito cosi'!




Per un pique-nique perfetto a Parigi vi consiglio di ascoltare Sympathique - Pink Martini



Potrebbero interessarti

2 commenti:

  1. Che bellezza Michi, mi hai fatta sognare! E le foto sono bellissime.... Voi due adorabili come sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valeeeeee grazieeeee!!! Sono felice che ti piaccia <3 <3 <3 Un bacione!!!

      Elimina

Powered by Blogger.