Un anno di te, buon compleanno Paris, je t'aime à mourir!

/
7 Comments


"... Guarda la Tour Eiffel svettare sui palazzi della città, testimone inconsapevole di migliaia di proposte di matrimonio, di milioni di baci appassionati, simbolo indiscusso ed incontrastato della città dell'amore. Resta così immobile a fissare il simbolo della Ville Lumière e non si accorge neppure del suo arrivo. Resta ad osservarla a lungo. Vuole imprimersi nella mente e nel cuore ogni particolare di questo momento. Lei di schiena nel suo immacolato vestito bianco, qualche ciuffo ribelle che le ricade salle spalle delicate, lo sguardo perso verso l'orizzonte, il cielo blu, il sole, i dolci sul tavolino, il suo libro. Tutte promesse di un futuro meraviglioso..."

Dal mio racconto J'aime Paris au mois de mai



Un anno di te, buon compleanno Paris!



Puo' una città farti innamorare perdutamente? Dal giorno del nostro arrivo a Parigi ho sentito un tuffo al cuore. Non so come spiegare, ma sento di appartenere profondamente a questa città, la sento mia, nelle ossa e nell'anima. Parigi é ossigeno, musica e calore. Arte, cultura e passione. E' incantanta ed incantatrice. E' pura magia. E' luce, che ti entra dentro e fa brillera anche te. E' una contastorie, proprio come me.

Ricordo ancora il giorno del nostro arrivo, tanta emozione, tante speranze e la curiosità di scoprire questa bellissima città. Un'opportunità magnifica che ci ha regalato papà, soprattutto per Dario. Quando siamo arrivati aveva da poco compiuto tre anni. 

Dario sorriso facile ed occhi curiosi, la stessa voglia di abbracciar la vita della mamma, la sensibilità profonda di papà. 



Compagno di avventure e di scoperte. Il primo anno, visto che ancora non andavi all'ecole maternelle, abbiamo esplorato insieme la città, fianco a fianco, io fata turchina dai capelli azzurri e tu ingenuità e cuore grande come Pinocchio. Le ore trascorse insieme per le vie della Ville Lumière  non le scordero' mai, preziose come il tempo, ricche come un abbraccio. 

Ma com'é stato quest'anno a Parigi. Cos'é Parigi per me? Provo a spiegarvelo con immagini e parole...




Parigi ... dove ad ogni angolo trovi un bistrot ed i fiori sono semplicemente meravigliosi, dove ogni cosa é fonte di ispirazione per i i miei racconti. Basta un'immagine e le parole sgorgano dal cuore come doni preziosi di una cornucopia magica. 



Parigi ... ed i suoi panorami, tanto belli da togliere il fiato. Non ho idea di quante foto abbia scattato dal giorno del mio arrivo. Tante, tantissime, innumerevoli ... ma mai abbastanza. Vorrei immortalare ogni attimo, ogni emozione. 
Ogni istante é per sempre.
Parigi é per sempre.


Parigi ... e le passeggiate lungo la Senna, dove i tesori nascosti tra le bancarelle dei bouquinistes, aspettano solo di essere scoperti tra la confusione di cartoline, libricini e scartoffie. 
Restano li ad aspettare, come bellissime conchiglie nascoste sotto granelli di sabbia. 
Parigi é un tesoro



Parigi... I suoi giardini incantati e le sue piazza meravigliose, dove il tempo sembra essersi fermato, dove l'arte si respira a pieni polmoni e ti entra sotto la pelle. 
Ti accarezza 

Ti rigenera

Parigi é rinascita 


Parigi... e la crue della Senna che erano oltre 100 anni che non se ne vedevano di cosi'. Drammaticamente affascinante, anche bel momento della piena. 
Uno specchio immenso in cui tutta la città si riflette.
Parigi é vanità.



Parigi ... ed i miei posti preferiti, il Marais, Montmartre, Ile de Saint-Louis ed i piccoli gioielli come canal Saint-Martin che andrebbe rispettato di piu' testimone incolpevole dell'incuria di chi bivacca e gode della sua bellezza senza prendersene cura... 
Parigi e i suoi segreti!




Parigi... meravigliosa di per se, che diventa fantastica se osservata attraverso i tuoi occhi innocenti che scoprono il mondo senza filtri ... senza malizia... senza paura. 
A cuore aperto.



Parigi ... ed il balconcino dei miei sogni dove ho scattato migliaia di foto e tante ne scattero' ancora. Sono innamorata di questo angolino che ho disegnato a mia immagine e somiglianza. 
Un angolino per sognatori...

Parigi é un sogno



Parigi ... la sua prima volta all'asilo e la sua prima recita in francese, o dariese, ma pur sempre un'emozione unica. Irripetibile. 
Meravigliosa

Parigi é batticuore


Parigi ... ed i nostri pranzi del weekend alla scoperta di posti nuovi, insieme, mano nella mano

in un abbraccio che non ha fine...

Parigi é famiglia


Parigi... e l'autunno che arriva all'improvviso e la città non é mai stata cosi bella. 

Oro, verde, bronzo e ruggine ricoprono tutto

Sotto un telo di luce

Parigi é luminosa



Parigi ... ed Halloween ...  Ok ci abbiamo provato... ancora qui non ha attecchito la tradizionale festa americana, ma noi ci siamo divertiti lo stesso!
Bonbon ou sort?
Parigi é mistero


Parigi... ed i tuoi quattro anni... la prima festa a scuola... la prima con i tuoi amichetti...
Joyeux anniversaire mon amour
Resta sempre cosi'
Vero

Parigi é te


Parigi... ed il nostro primo Natale qui... un albero che cosi' belli non ne ho mai avuto, un camino da decorare e voi
Il regalo piu' importante
Parigi é Natale


Parigi ... e l'inverno... mercatini di Natale, profumo di cannella e cioccolata calda. Parigi sottozero che resta in attesa della neve che non vuole arrivare. 
Parigi che fa tremare i denti e battere il cuore. 
Parigi che ti vien la pelle d'oca se fa un froid de canard
Parigi che scalda il cuore


Parigi... e gli incontri che emozionano. Gli abbracci inaspettati. Nuovi legami che si stringono su un ponte ideale che supera qualsiasi lontananza
Parigi e l'amicizia


Parigi e tanti sogni da realizzare. Il coraggio di urarli al mondo, corrergli incontro e raccogliere i frutti. 

Parigi ed i nuovi inizi... Parigi ed i desideri

Parigi ed i sogni nel cassetto che spiccano il volo




Parigi ... ed un'amicizia speciale, un incontro di anime ed un progetto meraviglioso che fa sognare
che ci mette le ali
Parigi fa volare







Parigi... e lei splendida, elegante, solenne, dama incontrastata della vita parigina, regina di cuori, amante ed amica. 

Lei che tocca il cielo con un dito accarezzando i sogni del mondo

Parigi é la Tour Eiffel


Parigi... e le opportunità, l'arte, la scoperta e la fotografia. Parigi e gli #instameet organizzati da @topparisphoto, preziose occasioni di scoperta e condivisione
Parigi in un click


Parigi... ed il profumo del pane... in ogni strada ad ogni passo... che non ne hai mai mangiato di cosi' buono. 
Parigi ed i dolci
Parigi e le tentazioni


Parigi ed un abbraccio infinito che ti tiene stretto e ti toglie il fiato. Parigi che ti ha visto crescere. 

Parigi che abbraccia anche te



Parigi ... é un sorriso che parte dal cuore e sale nell'anima per spuntare rigoglioso sul viso come un fiore che sboccia

Parigi é gioia



Parigi ... é sentimento, felicità, amore e malinconia. 
Parigi é mille volti. Parigi é tante storie. 
Parigi é un libro da raccontare, da vivere e da scrivere
Parigi é ispirazione

Parigi ... é gioco e magia. E' emozione ed attesa. E' una giostra che ti culla tra le sue braccia, da cui non vorresti mai scendere.
Parigi é desiderio



Parigi ... é Parigi ed io ne sono follemente innamorata!



Parigi ... é noi tre insieme per sempre

(grazie papa Dany per averci regalato la felicità)




Potrebbero interessarti

7 commenti:

  1. Mi hai fatta sognare, sai? Io che ho vissuto Parigi due volte e sempre di corsa, ma ancora con il desiderio di tornarci per poterla vivere, gustare, assaggiare, annusare... come hai fatto tu!
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeee Tatiana! devi tornare! c'é sempre un buon motivo per tornare a Paris <3
      Un abbraccio grande ;)

      Elimina
  2. OfficinaPassatempo4 febbraio 2017 14:47

    Avevo voglia di tornare a Parigi, dopo aver letto questa tua lettera d'amore ne ho ancora di più... Complimenti per le parole e per le meravigliose foto, che già da sole dicono tutto!
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura grazie davvero di cuore! Se torni ci prendiamo un caffé insieme!
      Un abbraccio
      Micaela <3

      Elimina
  3. Leggere le tue parole fa sognare ti ho scoperto da poco .....Mi piace leggere e tu scrivi benissimo ♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Daniela Sono felice che ti piacciano le mie favole ed i miei racconti! Grazie davvero! <3

      Elimina
  4. Sono stata a Parigi ben 7 anni fa, una fuga d'amore. In quel periodo non apprezzavo ancora le cose belle della vita, ero attirata per lo più dallo shopping dei centri commerciali. Mio marito, che allora era ancora il mio ragazzo, mi ha fatto scoprire un mondo incantato pieno di meraviglie che purtroppo non ho apprezzato. Con questi stessi occhi vorrei ritornarci adesso, per gustarmi tutto quello mi sono persa. È nei miei prossimi viaggi!

    RispondiElimina

Powered by Blogger.