Caro Instagram puoi aiutarmi ad essere onesta? - Lean on me

/
11 Comments


Dear @instagram can you help me? I have chosen to be honest but It's so difficult to increase my account with the new algorithm! I see so many profils grow with "exchanging like groups" external to Instagram. It isn't a good message of honesty and fair play. I love Instagram. It's my favorite social, but I don't like the direction that is taking... What can you do for rewarding who choose to be honest? Thanks, best regards!  (Impastastastorie)



Caro Instagram puoi aiutarmi ad essere onesta?




Dear @instagram can you help me? I have chosen to be honest but It's so difficult to increase my account with the new algorithm! I see so many profils grow with "exchanging like groups" external to Instagram. It isn't a good message of honesty and fair play. I love Instagram. It's my favorite social, but I don't like the direction that is taking... What can you do for rewarding who choose to be honest? Thanks, best regards!

Cher @instagram est-ce que vous pouvez m'aider? J'ai choisi d'être honnête mais c'est trop difficile faire grandir mon compte avec le nouveau algorithme. Je vois beaucoup de comptes grandir avec "groupes d'échange like" externe de instagram. Ce n'est pas un bon message d'honnêteté et fair-play. J'adore instagram. C'est mon réseau préféré, mais je n'aime pas la direction qu'il a pris. Est-ce que vous pouvez faire quelque chose pour récompenser qui a choisi d'être honnête? Merci bien en avances!

Caro @instagram mi puoi aiutare? Io ho scelto di essere onesta, ma e' impossibile crescere con il nuovo algoritmo. Vedo in continuazione account prendere il volo grazie a "gruppi di scambio like e commenti" interni ed esterni ad Instagram. Non penso sia un buon messaggio d'onestá e fair-play. Io amo Instagram. E' il mio social preferito, ma non mi piace la piega che sta prendendo e che impedisce di lavorare a chi ha scelto la via pulita. E' possibile far qualcosa per premiare chi ha scelto di esser onesto? Grazie in anticipo, anche se onestamente non credo di ottenere una risposta... ma tentar non nuoce 😜




Messaggio

Questo é il messaggio, in tre lingue, oltre non mi spingo :D , che ci tenevo a pubblicare.

E prima di dar adito a polemiche di ogni sorta, vorrei precisare...

A - Non sono "invidiosa" di chi cresce in modo organico grazie ai "gruppi di scambio" like, followers e commenti

B- E' stato chiesto anche a me di farne parte ho sempre rifiutato

C- Capisco che il nuovo algoritmo penalizzi i profili medio piccoli

Pero' non condivido che chi sceglie la "via piu' furba" per crescere penalizzi (perché cosi' effetivamente é) chi lavora onestamente!





Come riconoscere i gruppi di scambio

E non venitemi a dire che l'onestà ripaga (in termini morali ne sono certa in termini concreti non del tutto) e che alla lunga chi é onesto e lavora bene vede i risultati perché putroppo ormai la meritocrazia é lusso per pochi pochissimi fortunati o eletti.

Sempre piu' spesso guardando quello che era (e nonostante tutto é ancora) il mio social preferito, Instagram, vedo sempre piu' profili, che erano allo stesso livello del mio, prendere il volo con una pioggia di like per ogni post ed una conseguente crescita dei followers. 

Sono piu' bravi di me, piu' empatici, postano foto migliori? No. Appartengono a gruppi di scambio. 

Cosa sono i gruppi di scambio? Gruppi di blogger ed influencer, o aspiranti tali, che per fregare il sistema che non é piu' premiante, si sono organizzati su piattaforme esterne ad instagram (vedi telegram) per scambiarsi like e commenti il piu' velocemente possibile quando pubblicano un post in modo tale da ingannare l'algoritmo e migliorare l'engagement. 

Detta in parole povere, se la mia foto prende tot like e tot commenti in tot minuti, sarà piu' visibile, cosi' facendo prendera' piu' like reali ed io guadagnérô' anche piu' followers reali.

Come riconoscere chi appartiene ad un gruppo di scambio? Osservando like, commenti e spesso anche i followfriday ... si genera un loop infinito a cui partecipano sempre le stesse persone.




Tentazione

Cosa fare? Non nego che a volte, presa dallo sconforto piu' assoluto sono stata tentata ... (sono umana e poi vedo le altre crescere cosi velocemente mentre io resto sempre ferma al palo...), ma poi un mix di etica e morale che é proprio nel mio DNA, mi ha sempre fatto desistere. 




Qual é il problema?

Qual é il problema, diranno alcune di voi, se molte hanno trovato il modo di ingannare il sistema per crescere senza per forza spendere soldi in pubblicità oppure ingaggiare un social media manager?

Il problema é che chi ha le stesse possibilità, ma decide di comportarsi in modo onesto, senza entrare in gruppi o simili, viene tagliato fuori. Risulta meno visibile e resta penalizzato per il solo fatto di essere onesto.

Il messaggio che passa questo sistema é "se diventi furbo ed inganni l'algoritmo vinci, altrimenti peggio per te, che oltre a restare indietro anni luce,  passi pure per lo scemo di turno".

E non ditemi che é meglio avere pochi followers ma buoni, perché, pur condividendo al 100% il vostro pensiero, se si vuole lavorare attraverso i social e si hanno le carte in regola e la giusta professionalità per farlo, ma non i numeri, si resta indietro. E' ingiusto, ma é cosi'. 

Crescere in modo onesto é quasi impossibile, io per prendere un centinaio di followers ci ho messo mesi ultimamente. Crescere con i gruppi di scambio é molto piu' veloce. 


C'é una soluzione? 

Se l'avete trovata fatemelo sapere, per piacere asternersi falsi moralisti, anche se penso che la vera rivoluzione in questo caso debba venire dall'alto. 

Dovrebbe essere Instagram a cambiare le cose, a favorire la meritocrazia, tanto le aziende che avranno bisogno di pubblicità continueranno a pagare per farlo, per tutti gli altri invece ci sono i"gruppi di scambio" che ad Instagram, bannando il sistema, non fanno guadagnare proprio nulla ... anzi Instagram perde quelli che potrebbero essere eventuali investimenti in post sponsorizzati. 




Allora perché non cambiare le cose? 

Perché non fare un passo indietro e tornare al vecchio algoritmo oppure elaborarne uno nuovo realmente meritocratico? 

Non penso che quello che stia passando oggi su Instagram sia un buon messaggio d'onestá e fair-play. Io amo questo social. Resta in assoluto il mio preferito, ma non mi piace la piega che sta prendendo e che impedisce di lavorare a chi ha scelto la via pulita. 



Rivoluzione dal basso...

Quindi in conclusione mi chiedo....


"E' possibile far qualcosa per premiare chi ha scelto di esser onesto?

Pensateci. 

E se pensate le stesse cose che penso io e volete far partire una rivoluzione dal basso, condividete questo post ed invitate i vostri amici a fare altrettanto. Traducetelo in altre lingue (citando la fonte per piacere) e fatelo girare il piu' possibile, magari se diventasse virale,  qualcosa riusciremo a smuovere. Non credete? 

Pourquoi pas? 



Leggendo questo post vi consiglio di ascoltare Lean on me - Bill Withers



Potrebbero interessarti

11 commenti:

  1. Ciao sono lujjsa (Luisa) non sono una blogger ma ti seguo sempre, condivido in pieno il tuo pensiero, non solo Instagram è così ma il mondo intero. Grazie comunque per essere sempre trasparente e sincera. Grazie anche per mostrarci Parigi nelle sue mille e mille sfaccettature. Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luisa! Grazie per il tuo commento! <3 Hai ragione tutto il mondo é cosi', me lo ripetono sempre anche i miei genitori, ma io sono un'idealista, lo sono sempre stata e magari non faro' grandi cose (anche se mi auguro il contrario), ma le faccio con il cuore e la coscienza pulita. Mi piacerebbe davvero che quest'atteggiamento diventasse premiante... ma non é cosi' ... almeno per ora, ma mai dire mai... se ci adeguiamo tutti agli standard della "disonestà" in nome del "successo" il mondo peggiorerà sempre di piu'...

      Grazie a te per venire con me alla scoperta di Paris. Un abbraccio! Buon weekend!

      Elimina
  2. Ciao!! Sono Cristina (cristinaandi), anch'io non sono una blogger, ma ti seguo con piacere perché ho percepito che sei genuina, sincera.simpatica e gioviale. Tante cosiddette blogger iniziano a seguirmi per essere seguite ma chiaramente non ci casco! Mi è capitato di seguire qualche profilo che quasi immediatamente ha smesso poi di seguirmi..eliminato anch'io all istante.Sono solidale con te..spero riesca nel tuo intento! Ti auguro buona carriera e buona vita! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina! Grazie mille per le belle parole ed il supporto! Eh si sono giochetti che si fanno il follow unfollow é un altro trucchetto fastidioso per aumentare la visibilité. Un medodo che francamente detesto! Come si chiama il tuo blog? In bocca al lupi anche a te! un abbraccio!

      Elimina
    2. No...non sono blogger...seguo instagram per le foto e il tuo profilo appunto per foto bellissime e naturali!! Poi le tue storie di vita comune e non patinata e poi...pour Paris!!Bises!

      Elimina
  3. Ciao sono Luisa (luisaperon85) e ti seguo quotidianamente. Non sono una Blogger. Adoro instagram non perché è social ma per le foto. Il tuo profilo ad esempio mi ha colpito per le foto stupende che posti. Poi ho scoperto i tuoi racconti e il tuo sito.E di te apprezzo la professionalità e l'onestà. Ti auguro davvero di riuscire nel tuo intento. Concordo con il tuo pensiero anche se ahimè il mondo oggi funziona così in tanti settori. Anche quelli meno improbabili. Quotidianamente mi arrivano richieste di seguirmi;ho il profilo privato proprio perché voglio scegliere io chi seguire e da chi essere seguita ma questa è una mia scelta dettata proprio dall'uso che faccio dei social. Mi rendo conto di quanto possa essere difficile per te ma ti auguro di riuscire nel tuo intento. Ci fossero profili interessanti come il tuo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luisa! Grazie per esser passata a commentare! Sono felice che il mio profilo ti piaccia. Mi impegno tanto dietro le quinte! lo so che il mondo oggi gira cosi', ma questa consapevolezza non ha ancora spento del tutto la voglia di provare a cambiare le cose, anche se probabilmente questo post lascerà il tempo che trova e tutto resterà immutato... ma tentar non nuoce. Grazie di cuore per le belle parole! Un abbraccio!

      Elimina
  4. Ciao Micaela! Anche io ho ricevuto inviti a questi fantomatici gruppi segreti di scambio like. Ho bloccati tutti pero'. Dici che mi pentiro'? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzietta! Grazie per esser passata a commentare! Anche io ho ricevuto degli inviti! E se li avessi accettati sicuramente sari messa molto meglio in quanto a followers, like e lavoro, ma non con la mia coscienza e non sentirei di aver realmente meritato le mie conquiste. il che mi rende virtuosa, ma immobile... Quindi sono arrabbiata e vorrei tanto cambiare le cose, ma temo che non ci riusciro' e restero' ferma al palo ancorata alla mia virtu'!.. Pero' tentar non nuoce, in fondo sono una sognatrice. Tu cosa ne pensi? Un abbraccio grande

      Elimina
  5. Ciao Micaela. Mai ricevuto inviti ma abbiamo discusso più volte dell'esistenza. Dicci che sia possibile far qualcosa? L'essere umano non ha onestà per natura. L'onestà è il modo di vita che si sceglie tutti i santi giorni. Non per tutti insomma. È anche vero che le rivoluzioni che riescono son quelle che partono dal basso e che sono portate avanti con l'esempio.
    Quindi un tentativo si può fare.
    Baci baci.
    Ile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ile! Vorrei tanto che fosse possibile far qualcosa, l'unira strada che ci resta é la protesta, il non chinare la testa di fronte ad un fenomeno che dilaga prendendolo come acquisito, esiste e quindi diventa la normalità... perché cosi' non é ... pro' essere che creando una rete delle oneste... facendo da cassa di risonanza prima o moi qualcuno recepisca il messaggio, ma dovrebbe essere un fenomeno virale... e non so se ho i numeri per farlo... ma se si creasse una catena... allora si ... anche se chi é onesto ha smesso di credere che l'onestà possa vincere... e questa é la sconfitta piu' grande :-( Un abbraccio!

      Elimina

Powered by Blogger.